martedì 14 gennaio 2014

I figli degli altri

ieri sera cena a quattro, quattro persone senza figli che parlavano e sparlavano dei figli degli altri....."possiamo fare un film......"

Ovviamente, io non ho figli, scrivo questo così forse un giorno qualcuno me lo potrà riportare in faccia per dirmi ALLORA>>>>>>>>>che stavi a  dire!!!!! e perché mi ha colpito l'articolo che riporto sotto del time (mi sembra di vedere questa storia tutti i giorni!!!!)

Si parlava delle mamme che corrono dietro i figli per imboccare il cibo, si parlava delle NON regole che adesso NON hanno..... quando io ero piccola le regole a casa mia esistevano.... si mangiava a tavola tutti insieme o con chi c'era a pranzo...ma non esisteva che io giravo con un piatto davanti alla tv o qualcuno mi inseguiva con il cibo.... io mangiavo tutto anche perché sono andata parecchie volte al letto senza cena..... (non sono morta di fame mai....si può fare.....), altra regola ad una certa ora se andava al letto/camera dormivi o non dormivi..... non esisteva il lettone dei genitori....ma che vuol dire che i bambini sostituiscono al compagno/marito....ma vi siete impazzite in 10 anni il figlio (eta adolescente) non sopporterà più alla mamma e lei sara sola e sperduta.....

Educazione (altra regola molto importante) gli adulti vanno rispettati siano i genitori, nonni (in primis) siano gli amici dei genitori....per favore e grazie sono delle prime parole che devono imparare...non devono alzare le mane sui genitori e sopratutto .....NON si devono lagnare....diventa insopportabile per tutti gli altri.....

Certo, sono bambini e hanno i suoi momenti, nessuno vuole considerali adulti ma devono essere ben definiti i ruoli, i genitori (sopratutto la mamma) no deve essere sottoposta al bimbo.....devono capire se  si tratta di un capriccio o al bimbo le succede qualcosa.... Penso sia molto importante il dialogo con loro e passare del tempo insieme per conoscere sia il carattere del bimbo sia che il bimbo riconosca come sono i genitori e le regole della casa.....

Fuori la TV quando sono piccoli, hanno bisogno di stimoli esterni ma non di lasciarli davanti alla tv accesa ore e ore ...... c'e' la musica....c'e' che la mamma/papa raccontìno delle storie inventate.....loro devono sentire la voce.... ricordate sono bimbi e piccoli non stupidi

E anche vero che conosciamo dei genitori stupendi con dei bambini magnifici che ti sorprendono sia per la sua spontaneita, intelligenza e l'innocenza propria dei bimbi assente nei adulti.....complimenti a questi genitori! 



Vorrei che se un giorno avrò dei figli, ci sia qualcuno che mi riporti sulla terra se perdo il nord della bussola....(amici, lo devono fare gli amici!) ...... con questo non vuol dire che i genitori non siano buoni genitori.... soltanto che la gente (purtroppo le donne della mia eta, verso i 40) sono troppo apprensive .......ma perché ci comportiamo così?